Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Maratona di Atene

Maratona di Atene

13 novembre 2016 Maratona di Atene

 

Gabriele Caroli (Campidoglio Palatino) e Annalisa Gabriele (Amatori Villa Pamphili) si aggiudicano la seconda edizione del Trail dei Boschi Mesofili di Allumiere.

Nel selettivo ma avvincente percorso di gara, Gabriele Caroli vince in solitaria davanti a  Mirko Cangelosi (Liberty Atletic) ed al nostro vice presidente Enzo Bentivoglio, veterano della specialità.

In campo femminile Annalisa Gabriele regola Michela Ciprietti (Podistica Solidarietà) e Maria Teresa Cannuccia (Parks Trail Promotion) ormai affezionata ai trail sui monti della Tolfa.

Prima società per numero arrivati al traguardo, oltre al gruppo Airone organizzatore dell'evento, Podistica Solidarietà davanti a Podistica Alsium Ladispoli e G.S. Bancari Romani capitanati dall'amico Paolo Fedele.

Premi per i primi 10 assoluti uomini e donne e ad estrazione per tutti i presenti alla premiazione.

Si rigrazia per la preziosa collaborazione il Comune di Allumiere, Protezione Civile e tutti i volontari sul percorso e all'arrivo. 

Arrivederci a tutti al prossimo appuntamento con l'Airone: L' Arrampicata di Tolfa, sabato 29 agosto 2015 ore 18:00

28 Giugno 2015

2° ediz. Trail dei Boschi Mesofili di Allumiere

2° ediz. Trail dei Boschi Mesofili di Allumiere

 

28 giugno 2015

ore 17:00
Allumiere (Rm)

Gara di tipo Trail di 12 km, (75 % sterrato, 25% asfalto), collinare con D+ 250 m

La gara si svolgerà attraverso il sito riconosciuto dalla Comunità europea di notevole valore naturalistico per la presenza di boschi di Castagno e Faggio

Ritrovo ore 15.00 c/o il Bar centrale in p.zza della Repubblica 45 Allumiere (Rm)
Partenza ore 17.00
Quota iscrizione 10 euro

Iscrizioni 

- tramite modulo on line sul sito www.aironetolfa.it

- via email info@aironetolfa.it

- via Fax 0766673104 

L’iscrizioni sul posto si ricevono fino alle ore 16.30 del giorno della gara.

Pagamento :  a ritiro pettorale oppure anticipato tramite bonifico bancario

Garantito pacco gara ai primi 150 che si saranno pre-iscritti attraverso il sito www.aironetolfa.it (precedenza per coloro che eseguiranno il pagamento anticipato tramite bonifico bancario su :  

IBAN IT 54 G 08327 39030 000000008454 Banca di Credito Cooperativo Ag. 46 Cerveteri,  intestato GP Monti della Tolfa L'Airone,  indicando nella causale Cognome e Nome dell'iscritto (inviare copia bonifico a info@aironetolfa.it)

Ricco pacco gara (prodotti tipici locali) garantito ai primi 150 iscritti.

Ristoro finale e Servizio docce.

Premi per i primi 10 assoluti maschili e femminili,
e prime 3 Società più numerose (min. 10 arrivati)

Premiazioni: no categorie.

L'iscrizione alla gara è aperta a tutti gli atleti/e che abbiano compiuto il 18° anno di età  e che siano tesserati purché tale tessera sia stata rilasciata in base alle norme della legge sulla tutela sanitaria dell'attività sportiva agonistica: Gli atleti al ritiro dovranno mostrare la tessera con la validità dell’anno in corso o una dichiarazione del Presidente su carta intestata unitamente ad una copia conforme del certificato medico sportivo in corso di validità per il giorno della gara.

 

Con la loro iscrizione, i concorrenti certificano d’essere in condizioni fisiche e psichiche tali da poter affrontare la gara e riconoscono d’essersi documentati dei rischi e delle difficoltà del percorso.

Contatti: Fausto 3386463630, Enzo 3343817770 ,Claudio 3285443298

Mail e sito web: info@aironetolfa.it, www.aironetolfa.it (x iscrizione modulo on-line)

Nel dopo gara Festa del Vino e dell'Arrosticino con Vera Lynn tribute band Pink Floyd

info e prenotazioni tel. 3475446876, 3881837978, 3403628644

 

pacco gara (prodotti tipici locali)

pacco gara (prodotti tipici locali)

Classifiche

I Boschi mesofili di Allumiere

I Boschi mesofili di Allumiere

Il Sito di Importanza Comunitaria “Boschi mesofili di Allumiere” si estende per 628 ettari con un altitudine media di 482 metri sul livello del mare. Nel SIC è presente l’habitat prioritario  “Faggeti degli Appennini con Taxus e Ilex” incluso nella Direttiva Habitat della Comunità Europea. Vero gioiello di questo territorio è infatti la “faggeta depressa” ovvero collocata al di sotto della quota normale della distribuzione delle faggete appenniniche (1200-1800 metri sul livello del mare). Per la particolare condizione climatica di questa zona, troviamo a soli 13 km dal mare un relitto di fredde epoche passate. In compagnia dei faggi troviamo l’acero di monte, il carpino bianco e quello nero e isolate piante di castagno. Nel sottobosco cresce l’agrifoglio, il pungitopo, e, all’inizio della primavera, spiccano gli anemoni e i ciclamini. La fauna della faggeta annovera tra i mammiferi la martora e il ghiro e tra gli uccelli lo sparviere, il picchio rosso maggiore e quello verde, il picchio muratore, e la cincia mora. Nel sottobosco sono comuni il rospo e la rana dalmatina, mentre più rara è la salamandra pezzata. Tra gli insetti più importanti troviamo la rara rosalia alpina, un coleottero dalla colorazione blu-grigia con macchie nere e dalle antenne lunghe e caratteristiche, il cui ciclo vitale è legato alle foreste mature di faggio.

(Fonte: www.lifemontidellatolfa.it )