Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Enzo Bentivoglio, Gigante tra i Giganti delle Alpi

Enzo Bentivoglio, Gigante tra i Giganti delle Alpi

Enzo Bentivoglio, atleta del gruppo Monti della Tolfa L’Airone, si classifica tra i finisher del Tor des Geants (Giro dei Giganti in patois valdostano) prestigiosa corsa in montagna considerata a pieno titolo il trail più duro al mondo: 330 km di sentieri alpini, 24.000 metri di dislivello positivo, 34 comuni coinvolti, 25 colli al di sopra dei 2.000 metri, 30 laghi alpini, 2 parchi naturali, da 300 a 3.300 metri di altitudine, al cospetto dei 'Giganti', ovvero Monte Bianco, Gran Paradiso, Monte Rosa e Cervino, quattro montagne di altezza superiore ai 4.000 metri che rendono il Tor un'esperienza sportiva realmente inimitabile.

La competizione ha avuto inizio domenica 9 settembre alle ore 12:00 con partenza da Courmayeur,  e gli  865  ultra-trailers concorrenti, provenienti da 71 Paesi di tutto il mondo, avevano a disposizione un tempo massimo di 150 ore da percorrere in semi autosufficienza, portando con sé l'indispensabile per la sussistenza e rifornendosi unicamente presso dei punti di assistenza prestabiliti.

L’atleta del gruppo Airone ha concluso la prova dopo 117 ore classificandosi in 109 posizione, risultato di tutto rispetto considerando la presenza dei maggiori campioni della specialità. Enzo, come programmato, ha condotto una gara molto regolare, con brevi soste notturne nei punti di rifornimento, superando con grande determinazione alcuni momenti difficili causati dalle condizioni meteo di alta montagna e per problemi legati all’alimentazione tipiche di questo tipo di gare di lunga durata.

E’ stata un’esperienza indimenticabile. Correre in solitudine dopo il tramonto con la sola illuminazione  della lampada frontale oppure durante l’alba sopra quota 3000 mt è stata un emozione quasi mistica e irripetibile” ha detto Enzo appena giunto all’arrivo a suoi familiari presenti.

Grande emozione anche per tutti i compagni di squadra del’Airone che lo hanno seguito, ora per ora, tramite il trasponder GPS, in diretta internet.

Per la cronaca la gara è stata vinta dall’atleta valdostano Franco Colle’ in poco più di 74 ore davanti al canadese Galen Reynolds che ha ridotto alla fine il suo distacco a soli 35 min delle 5 ore che aveva il giorno precedente. 534 gli arrivati al traguardo di Courmayeur  mentre 359 sono stati gli atleti ritirati per vari motivi.

Grande eco ha avuto l’impresa di Enzo Bentivoglio nell’ambito sportivo locale e il presidente del gruppo Airone, Fausto Fiorucci, ha inviato, a nome di tutto l’Airone i più sinceri complimenti ad Enzo per il prestigioso risultato conseguito.

http://www.tordesgeants.it/it

16 settembre 2018

 

 

Se la corsa è la tua passione, e vuoi condividerla con noi iscriviti al nostro gruppo.

Stampa la scheda di iscrizione e allega anche il certificato medico sportivo in corso di validità.

Consegna tutto ad uno dei nostri recapiti indicati.

You'll never run alone-